Siena Lazio

Sconfitta meritata da parte della Lazio, ma ancora una volta in serie A si vedono comportamenti scandalosi da parte di giocatori e arbitri.

Siena LazioBrienza simula in fallo da rigore che un arbitro poco imparziale non esita a fischiare, Pegolo manda in calcio d’ angolo un tiro di Sculli che insieme all’ arbitro va a chiedergli se avesse toccato il pallone: Pegolo risponde di no, alla faccia della sportività.

Per finire, l’ arbitro: quando si tratta di danneggiare la Lazio, gli arbitri diventano fenomeni. Stavolta un rigore inesistente, una espulsione esagerata, e un rigore negato (persino sul 3-0).

Per questi 3 soggetti (non sono neanche “persone”) è perfetta l’ immagine qui a lato.

In ogni caso, la Lazio di oggi avrebbe meritato una sconfitta ancora più pesante. E’ davvero incomprensibile come questi giocatori non siano capaci di creare una azione da gol.

Sconfitta meritata, ma comportamento antisportivo di 2 giocatori e un arbitro scandaloso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...