Ricette con le mazzancolle

Mazzancolle al forno

http://cucinasuditalia.blogspot.it/2009/05/mazzancolle-al-forno.html
Vanno semplicemente sciacquate in acqua salata (della salinità del mare), messe in teglia, irrorate di olio, spolverate con un pizzico di pepe nero, proveniente direttamente dal macina pepe o dal mortaio, e poste al forno caldo a 170°C. Appena avranno sfrigolato un po’ toglierle, spolverarle di prezzemolo tritato e mangiarle. Una accortezza che potreste avere nel mangiarle e di togliere il filo nero che hanno sul dorso, come tutti i gamberi, quello è l’intestino e potrebbe qualche volta contenere qualche granello di sabbia. Per questa operazione bisogna avere molta pratica nell’uso di forchetta e coltello e quest’ultimo deve essere tagliente.

Code di mazzancolle in guazzetto

http://pescainsicilia.blogsicilia.it/pesca-in-cucina/code-di-mazzancolle-in-guazzetto/
Ingredienti per 2 persone:

  • 150 gr di code di mazzancolle
  • 1 spicchio di aglio
  • mezzo pomodoro
  • vino bianco
  • olio evo
  • sale
  • peperoncino in polvere
  • prezzemolo tritato

Pulite le mazzancolle dal carapece ed eliminate il filo intestinale; insaporite l’olio in padella con lo spicchio di aglio e mettete le code, fatele andare un poco, bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco,(anche un pò meno, regolatevi un poco ad occhio in base alla quantità di mazzancolle), alzate la fiamma e fatelo sfumare. Non fate asciugare completamente (deve restare il sughetto) e mettete il pomodoro tagliato a dadini con un poco del suo succo (possibilmente senza i semini!), salate ed aggiungete peperoncino in polvere a piacere. Lasciate cuocere pochi minuti, spolverizzate sopra il prezzemolo e servite.

Mazzancolle saltate al limone e cognac

http://www.buttalapasta.it/articolo/ricette-secondi-mazzancolle-saltate-al-limone/10991/
Ingredienti per le mazzancolle saltate al limone e cognac (dosi per 4 persone):

  • mazzancolle o gamberoni1 kg
  • 1 limone
  • erba cipollina
  • mezzo bicchierino di cognac
  • burro 40 g
  • pepe nero
  • sale

Preparazione:

Sciacquate le mazzancolle o i gamberoni sotto l’acqua corrente, eliminate i gusci lasciando attaccate testa e coda ed eliminate il filo scuro.

Sciacquate le mazzancolle sotto un getto d’acqua corrente e asciugateli su carta da cucina. Lavate il limone e asciugatelo, quindi prelevate la scorza e tritatela grossolanamente. Pestate un cucchiaino di pepe in grani in un mortaio.

Sciogliete il burro in un grande padella, unite le mazzancolle e saltateli nel condimento per un paio di minuti, fino a che non avranno cambiato colore. Irrorateli con il cognac e lasciateli evaporare a fuoco vivo.

Regolate di sale e aggiungete la scorza di limone, il pepe pestato e un cucchiaino di erba cipollina tagliata con le forbici.

Saltate tutto per qualche secondo e servite subito.

Mazzancolle al gratin

http://www.cucinare.meglio.it/ricetta-mazzancolle_in_forno_al_gratin.html

Fai scongelare le mazzancolle, poi togli loro la testa e sgusciale incidendo lungo la coda per estrarre la polpa del crostaceo intera. Lavale sotto acqua fredda corrente ed asciugale. Disponi le mazzancolle in una pirofila rotonda ed unta con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Lava ed asciuga il prezzemolo e poi tritalo insieme all’aglio. Metti il trito in una ciotola ed aggiungi l’olio extravergine di oliva e mescola bene. Incorpora il pane grattugiato e poi aggiungi sale ed una macinata generosa di pepe bianco. Bagna con il vino bianco secco fino ad ottenere un impasto cremoso. Cospargi con l’impasto le mazzancolle e bagna con un filo di olio extravergine di oliva.

Metti in forno caldo a 220° per 15 minuti. Disponi le mazzancolle al gratin su di un piatto da portata e guarnisci con spicchi di limone. Servi in tavola ben caldo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...