Monti è un delinquente

Giulio Sapelli, economista italiano di grosso calibro anche se lontano dalle posizioni della Modern Money Theory, ha detto di recente una serie di cose molto sensate, ma una di queste è da scolpire sull’altare della patria a Roma: “Io contesto che uno come Monti sia un tecnico… e questo sarebbe un governo di tecnici?
Monti viene dalla più mediocre università italiana, la Bocconi”.
Io ho già scritto in diversi articoli che ormai anche la manicure di Rothschild dice che le Austerità sono un suicidio per l’Europa. Forse anche il suo gatto. Qui sotto una stupenda lapidaria frase dell’ennesimo gruppo internazionale di analisti e investitori* che discutono dell’Eurozona:

“Between monetary verticality in free fall (generalized austerity) and evaporated horzontality (nonexistent interbank market), is there still hope?”

“Fra la verticalità monetaria in caduta libera (le Austerità generalizzate) e la scomparsa dell’orizzontalità (il mercato interbancario inesistente**), c’è ancora speranza? (in Europa, nda)”

Ora voi italiani ascoltatemi bene. PIANTATELA di essere sti ometti e donnine perennemente in soggezione di chiunque abbia il titolo di dottore, professore, Cristo! Adesso c’è sto cialtrone pagato da Goldman Sachs che sta al governo e solo perché ha la faccia da primario con tanto di occhiali da studioso siete tutti lì a dire che “almeno è una persona seria”. No, non lo è. E’ prima di tutto un burattino comandato, e in secondo luogo è uno degli economisti più mediocri del secolo, non ha uno straccio di prestigio scientifico che nessuno nell’accademia abbia mai notato, e proprio di economia non capisce niente.

Sapelli: “Recita quelle due formulette Neoclassiche e più di così non sa andare”.

Abbiamo un criminale al governo, già detto e spiegato, ma è anche una zolla in economia, Cristo. Almeno ci fottesse la vita un criminale di spessore!

* OTCex Group.

** Le banche europee ormai sopravvivono solo perché Draghi le pompa di euro in rianimazione, proprio come un corpo in coma attaccato al ventilatore. Nessuna banche ha più nulla da prestare ad altre banche, e se ne ha non lo fa per paura.

Paolo Barnard

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...