daniel_estulin

“Il vostro nemico è Mario Monti”

“Il vostro nemico è Mario Monti. E’ un traditore della nazione italiana, dovrebbe essere messo in prigione”
lo dice Daniel Estulin, ma già lo pensano tutti gli italiani, ad eccezione dei politici ed industriali conniventi (che certamente hanno il loro tornaconto personale, dato che in Italia sono tutti corrotti).

Daniel Estulin ha parlato nel programma tv “L’ ultima parola” condotto da Gianluigi Paragone:

Estulin è autore del libro Il Club Bilderberg, in cui riporta 15 anni di indagini:

La minaccia che l’umanità di oggi si trova ad affrontare proviene dall’usurpazione del potere da parte di leader di terrorismo finanziario; la folle fase finale di un progetto che dura da secoli e si propone di neutralizzare lo sbalorditivo successo delle conquiste del Concilio di Firenze del 1439-1440, che aveva provvisoriamente riunificato i riti orientali e occidentali della Chiesa cristiana.

La dettagliata opera di Estulin dimostra come il Club Bilderberg sia stato coinvolto nei maggiori misteri della storia recente, dal Piano Marshall allo scandalo Watergate e come in questa élite emergano le figure chiave dello scacchiere internazionale, presidenti USA, direttori di agenzie come CIA o FBI, vertici delle maggiori testate giornalistiche. Estulin colpisce questa organizzazione proprio dove fa più male: la priva della segretezza, della discrezione e dell’ombra di cui si è sempre servita e di cui necessita per attuare i suoi piani.

Non è difficile collegare queste affermazioni a testate come “la repubblica” che dal lontano 1994 bombarda i cervelli (che da parte loro sono purtroppo eccessivamente recettivi) di certe persone con notizie costruite ad arte, giornalaccio collegato ad un imprenditore ambiguo come debenedetti che è in guerra aperta contro Silvio Berlusconi che gli ha messo i bastoni fra le ruote in più di un’ occasione: prima con il caso SME, guardacaso anche contro un elemento sospetto come Prodi (invischiato nella lista Mitrokhin, nella commissione europea, nelle svendite di risorse italiane, in politiche sciagurate, ecc….), poi con la sua discesa in politica che ha portato ad attacchi unilaterali da parte della repubblica (il giornale!) e debenedetti sfociati poi nella sentenza Mondadori (con la complicità di una “giustizia” sempre meno indipendente).
Fa riflettere anche il successivo “passo indietro” di Berlusconi per lasciare il postoal delinquente mario monti: forse in cambio di tutele giudiziarie ? Infatti proprio oggi 27 ottobre 2012 Berlusconi reagisce alla condanna per i fondi neri Mediaset con un ritorno in politica contro la UE e monti. Un caso ? Secondo me, no: troppi punti di contatto con le vicende sopra descritte.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...