Ceci e cozze

Prima ricetta: con i maltagliati

Ingredienti:

Ceci secchi 500 gr
Cozze fresche 1 Kg
Maltagliati 300 gr
Filetti d’acciuga 2
Aglio 2 spicchi
Rosmarino un rametto
Sedano 1 costa
Passata di pomodoro 2 cucchiai
Peperoncino
Olio extravergine d’oliva
Sale
Pepe

Preparazione Pasta e ceci con cozze:

Cominciamo, mettete i ceci a bagno per 24 ore.

Trascorse 24 ore andate a lessare i ceci in acqua fredda assieme alla costa di sedano.

Quando i ceci saranno cotti scolateli tenendo da parte la loro acqua di cottura; passatene al setaccio i più della metà (lasciandone una parte interi).

Ora prendete le cozze, pulitele se necessario e fatele aprire mettendole a cuocere a fiamma viva con un filo d’olio extravergine; fatele cuocere bene quindi, sgusciatele e tenete da parte l’acqua di cottura.

Prendete ora un tegame capiente, fate scaldare qualche cucchiaio di olio evo, aggiungete due spicchi d’aglio, un peperoncino piccolo, il rosmarino (abbondante), i filetti di acciughe, un paio di cucchiai di passata di pomodoro; aggiungete ora un paio di mestoli di acqua di cottura dei ceci e fate arrivare ad ebollizione a fiamma bassa.

A questo punto aggiungete tutti i ceci sia quelli interi sia quelli passati al setaccio, fate cuocere per qualche minuto aggiungendo altro brodo di cottura dei ceci ed aggiustate di sale e pepe; aggiungete anche l’acqua di cottura delle cozze.

Alzate la fiamma e riportate ad ebollizione, cuocete ora i maltagliati (se necessario aggiungete altra acqua di cottura dei ceci), quando mancherà un minuto circa alla fine della cottura aggiungete anche le cozze sgusciate e finite la cottura mescolando bene il tutto, servite, la pasta e ceci con cozze è pronta, provatela e fatemi sapere sono certo che ne rimarrete entusiasti!

Seconda ricetta: minestra

Ingredienti

Per 4 persone

300 g di ceci
500 g di cozze
due cucchiai di battuto di cipolla sedano e carota
uno spicchio di aglio
due rametti di rosmarino
olio extra vergine d’oliva
sale e pepe

Procedimento

Mettere a bagno i ceci in acqua fredda per tutta la notte. Scolarli, rinfrescarli sotto acqua corrente.
In una casseruola capiente versare 4 cucchiai do olio, unire il battuto e l’aglio, lasciare rosolare quindi aggiungere i ceci, lasciare insaporire ancora qualche minuto, rigirando con un cucchiaio di legno e versarvi un litro di acqua bollente. Aggiungere un rametto di rosmarino e far cuocere a fiamma bassa per circa 2 ore.
Se necessario unire acqua, deve essere sempre bollente. Salare a cottura ultimata.
Nel frattempo pulire bene le cozze, lavarle e lasciarle in acqua salata per 30 minuti.
In una larga padella scaldare qualche cucchiaio di olio, unire le cozze, mescolare coprire con un coperchio e lasciare che si aprano. Estrarre i molluschi, lasciando qualche cozza nella conchiglia che servirà per decorare il piatto.
Eliminare il rametto di rosmarino dai ceci cotti. Passarli nel passaverdura o anche il frullatore se si vuole una crema più delicata.
Mettere il passato di ceci sul fuoco, aggiustare di sale e pepe. Quando sarà ben caldo versare nei piatti, aggiungere le cozze, guarnire il piatto con del rosmarino e un filo d’olio extra vergine d’oliva.

Terza ricetta: minestra con crostini

Ingredienti

1.5 Kg di cozze fresche pulite
2 spicchi aglio
200 cl olio extravergine d’oliva
5 barattoli di ceci lessati da 360 gr circa
500 gr pomodori pachino
8 fette di pane casareccio fresco (non raffermo)
Carota
Pepe
Peperoncino
Sale
Sedano

Preparazione

Preparare i crostini: tagliare il pane a fette e poi ogni fetta in 4 parti. Scaldare un po’ d’olio extravergine d’oliva in una padella e dorare il pane prima da un lato e poi dall’altro. Togliere e mettere da parte in caldo. Far soffriggere in una padella antiaderente l’olio extravergine d’oliva con abbondante peperoncino e l’aglio sbucciato e tagliato a metà nel senso della lunghezza.Togliere l’aglio quando è colorito, aggiungere prima i pachino tagliati a metà e dopo 5 minuti le cozze. Coprire con un coperchio di vetro per controllare l’apertura delle valve e spengere il fuoco quando sono tutte aperte. Frullare 2 barattoli dei ceci e mettere da parte. Versare le cozze con il loro sughetto in una pentola di coccio, aggiungere i3 barattoli dei ceci non frullati e far bollire circa 8 minuti. Poi aggiungere i ceci frullati e continuare a cuocere per altri 10 minuti a fuoco bassissimo. Servire calda con l’aggiunta individuale di pepe appena macinato e crostini appena fatti.

Abbinamento vino: Squinzano rosato o Rossese di Dolceacqua

Mise en place: come tutte le zuppe io le servo sempre nelle ciotoline di coccio. In questo caso, data la presenza del mare, si può abbinare una tovaglia azzurra e giocare con questi due colori per il resto della tavola.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...