configurare NFS4

Si consiglia di sincronizzare gli orari di server e client con un server NTP.

Verificare che /etc/idmapd.conf contenga la stessa impostazione del campo Domain su server e client: se così non fosse, si avrebbe la situazione di utenti nobody-nogroup su tutti i file della condivisione (vedere https://fcel2008.wordpress.com/2009/11/20/nfsv4-rifinire-la-configurazione/).

E’ altamente raccomandato di “confinare” la porzione di filesystem che si andrà a condividere, in una directory: questo si ottiene con il bind.
Per prima cosa si crea la directory che conterrà il filesystem da esportare: per convenzione, si crea in /srv con il comando mkdir -p /srv/nfs4/smtg.
Poi si procede al bind:

mount --bind /mnt/smtg /srv/nfs4/smtg
# per rendere persistente queto montaggio ad ogni riavvio, inserire in /etc/fstab la seguente
/mnt/smtg /srv/nfs4/smtg  none   bind   0   0

Quindi si esporta la condivisione:

# modificare /etc/exports

/srv/nfs4/smtg 192.168.1.0/24(rw,no_subtree_check,nohide) # notare il "nohide"

Se il server NFS è in funzione, gli facciamo ri-esportare le condivisioni con il comando exportfs -ra.

A questo punto la condivisione dovrebbe essere visibile dai client (ma io ho dovuto riavviare il server…..devo verificare questo funzionamento).

Il client può montare all’ avvio le condivisioni aggiungendo a /etc/fstab una riga come:

192.168.1.100:/srv/nfs4/smtg /media/smtg        nfs     defaults,rw,_netdev,rsize=32768,wsize=32768     0       0

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...