hero3

Time Lapse

Per fare un time lapse, gli intervalli consigliati per molte situazioni (persone, flusso d’ acqua, nuvole, ecc…) si aggirano tra 1 secondo e 2-4 secondi (vedere tabella)

Soggetto Esposizione (sec.) Intervallo (sec.)
Persone vicine 0,2 2
Persone lontane 0,2 2
Traffico diurno 0,1 1
Traffico notturno 1 2
Nuvole veloci 0,1 1
Drive-lapse 0,1 1
Acqua (effetto seta) 0,6 1
Tramonti o albe Variabile Da 2 a 4
Nuvole lente 0,1 Da 2 a 4
Sole (senza nuvole) 0,1 Da 5 a 20
Luna 0,1 Da 5 a 20
Ombra 0,1 Da 5 a 20
Stelle Variabile a seconda della formula
(600/lunghezza focale). Da 15 a 60
Esposizione +
Tempo di salvataggio

Una volta ottenute le foto, quando si va a creare il video bisogna decidere la velocità di riproduzione:
vale la formula

V percepita = fps proiezione / fps registrazione * V reale

Cioè: se ho un time lapse di 2 secondi, risulta fps registrazione = 0.5, e riproducendo a 10 fps otterrei una velocità di riproduzione pari a 10/0.5 volte la velocità reale, ossia 20 volte più veloce.
Ancora: se voglio riprodurre un video 10 volte più velocemente della velocità reale, avendo un time lapse di 2 secondi devo calcolare un fps di riproduzione dato da x/0.5 = 10 da cui x = 5 fps.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...