Configurazione VGA passthrough con libvirt e qemu-kvm

  • creare una nuova macchina virtuale e impostare il chipset Q35 (forse non è necessario)
  • è necessario un BIOS di tipo UEFI: per la compatibilità con VGA passthrough, scaricare OVMF da https://github.com/tianocore/tianocore.github.io/wiki/OVMF e impostarlo per la VM
    esempio:

    /raid/GESTIONE/ovmf-x64/OVMF-pure-efi.fd
    /raid/GESTIONE/ovmf-x64/OVMF_VARS-pure-efi.fd
  • CPU: scrivere ‘host-passthrough’ in virtmanager
  • cambiare BUS disco1 in VirtIO
  • scheda rete: ‘dispositivo host’ selezionare la macvlan creata (vedere in seguito), modello virtio
  • aggiungere i dispositivi pass-through PCI (NVIDIA) e USB (mouse e tastiera)
  • da shell, editare l’ XML della VM e aggiungere a :
            
                    ...
                    
                    ...
            
            ...
            
            
            
    
    
  • in alternativa (ma è preferibile il precedente punto):
    <!-- modificare il namespace-->
    
    <!-- aggiungere i seguenti parametri -->
    
    
    
    

Continua a leggere “Configurazione VGA passthrough con libvirt e qemu-kvm”

VirtualBox errore cartelle condivise

Con l’ aggiornamento di VirtualBox alla 4.3.10r93012 è nato un problema:
il mount delle directory condivise fallisce con errore sf_read_super_aux err=-22.

Impostando l’ automount e facendo reboot, il mount va a buon fine, ma il mount manuale non funziona ancora, neanche reinstallando VBoxGuestAdditions.

E’ un vecchio bug che si è ripresentato: /sbin/mount.vboxsf è un link sbagliato, infatti

ls -l /sbin/mount.vboxsf
lrwxrwxrwx 1 root root 40 apr 15 11:10 /sbin/mount.vboxsf -> /usr/lib/VBoxGuestAdditions/mount.vboxsf
# ma la destinazione non esiste:
ls/usr/lib/VBoxGuestAdditions/mount.vboxsf
bash: ls/usr/lib/VBoxGuestAdditions/mount.vboxsf: File o directory non esistente
# ricerco la destinazione giusta:
locate mount.vboxsf
/opt/VBoxGuestAdditions-4.3.10/lib/VBoxGuestAdditions/mount.vboxsf
# correggo il link
ln -sf /opt/VBoxGuestAdditions-4.3.10/lib/VBoxGuestAdditions/mount.vboxsf /sbin/mount.vboxsf

In questo modo il mount manuale funziona di nuovo.
Rimane solo un problema: il mount in /etc/fstab fallisce perchè non viene caricato il modulo vboxsf al boot: basta aggiungerlo a /etc/modules

echo vboxsf >> /etc/modules

fonte:
http://lifecs.likai.org/2014/04/virtualbox-shared-folder-linux-notes.html

VirtualBox e Linux Guest

Guest Additions

Per aggiornare le guest additions bisogna aver già configurato il software per compilare (la guida ufficiale richiede solo make e gcc) e gli headers del kernel.

Nella guest, con il server X funzionante, si “monta” il disco virtuale con le guest additions, e in un terminale di root si lancia il comando

# aggiungere --help per vedere le opzioni
sh /path/to/VBoxLinuxAdditions.run

Lo script automaticamente disinstalla le vecchie, e ricompila ed installa le nuove.

Cartelle condivise

Dal menu di virtualbox si crea la condivisione, e poi la si monta dalla shell:

# considerare anche umask=027
mount -t vboxsf nome_condivisione /media/directory/ -o "uid=nomeutente,gid=gruppo,umask=022"